Vitamina B12: dove si trova e perché è importante assumerla

Sin da quando siamo più piccoli, i nostri genitori ci hanno sempre parlato di vitamine, di quanto sia importante introdurli nel nostro organismo ed entrare a far parte del diario alimentare di ognuno di noi. Se tra quelle più conosciute c’è la vitamina C, rientra tra le nove vitamine idrosolubili anche la vitamina B12, che da sempre ha avuto un ruolo determinante per corpo e mente

La vitamina b12 è un elemento fondamentale per l’organismo: supporta la normale funzione delle cellule nervose ed è necessario per la formazione dei globuli rossi e la sintesi del DNA.

In questo articolo scoprirai meglio a cosa serve la vitamina b12, dove si trova e i cibi da integrare al tuo regime alimentare. 

Cos’è e a cosa serve la vitamina B12

La vitamina B12, o cobalamina, rientra nel gruppo delle vitamine idrosolubili, quelle che non vengono immagazzinate nel nostro organismo ma devono essere assunte quotidianamente attraverso l’alimentazione o gli integratori.

È un nutriente che svolge un ruolo essenziale nella formazione dei globuli rossi, di midollo osseo e tessuto nervoso. Inoltre, è coinvolto nella sintesi di DNA, il materiale genetico presente in tutte le cellule, nel metabolismo degli amminoacidi, degli acidi nucleici e grassi. Un’adeguata assunzione di vitamina B12 è importante per prevenire una forma di anemia che può causare stanchezza e debolezza.

Riassumendo, ecco tutti i benefici riconosciuti alla vitamina B12:

  • Aiuta a ridurre stanchezza e affaticamento
  • Migliora il sistema nervoso centrale
  • Previene l’anemia
  • Aiuta a rinforzare le ossa
  • Mantiene il cuore in salute
  • Protegge il sistema circolatorio

Dove si trova la vitamina B12: alimenti e integratori

Abbiamo spiegato come la vitamina B12 non sia prodotta direttamente dal nostro corpo, ma necessiti di essere introdotta “dall’esterno” attraverso l’alimentazione. 

Infatti, la vitamina si trova naturalmente in un’ampia varietà di alimenti di origine animale e non vegetale. Dunque…come assumere la vitamina B12? 

Pesce, carne rossa, funghi, crostacei, pollame, uova, latte ma anche cereali e prodotti caseari.

Come integrare la vitamina B12 nella nostra alimentazione è il primo pensiero di molte persone che si ritrovano ad averne carenza e sentirsi sempre stanchi e deboli. Se il fabbisogno giornaliero viene in genere coperto da una normale dieta, può capitare di non riuscire ad introdurre nel nostro organismo la giusta quantità, ma è un evento piuttosto raro e interessa soprattutto coloro che seguono un’alimentazione vegana.

All’alimentazione si aggiunge l’introduzione di vitamina B12 tramite integratori sotto forma di fiale, compresse o anche gocce. 

I migliori integratori di vitamina B12: Ti.Fibra B12 

Se stai cercando un prodotto naturale per integrare la vitamina B12, Plants & Nature mette in campo tutte le qualità di TI.Fibra B12, la tisana dal sapore fruttato con i fiori di karkadè e la crusca di grano. 

IMG TI-FIBRA

È ideale per te se: 

  • Soffri di ritenzione idrica
  • Hai problematiche legato al colesterolo
  • Soffri di stipsi
  • Stai seguendo un regime alimentare povero di vitamine

È tra i migliori integratori di vitamina B12 che trovi in commercio e puoi trovarlo sul nostro shop online.

Cosa aspetti a scoprirne di più? Non te ne pentirai!

Leave A Reply

Navigate