I segreti per avere un’abbronzatura perfetta

Cosa ti viene in mente se dico estate? Il mare, gli amici, l’aperitivo sotto il sole…e l’abbronzaturaperfetta! Tra gli obiettivi che ci prefissiamo ogni anno c’è quello di ottenere una tintarella duratura e brillante, che si mantenga per tutta la stagione estiva. 

Scriverlo è facile, ma nella pratica non tutti siamo bravi ad ottenere un colore ideale evitando scottature, eritemi o quelle fastidiose abbronzature a macchie. È sempre importante tener presente, infatti, che il sole va preso nei modi e nelle giuste dosi, adottando una corretta modalità di esposizione. 

Se preso in modo corretto e con adeguata protezione, dicono gli esperti, il sole può essere anche un grande alleato del nostro equilibrio psico-fisico: i raggi solari agiscono come un antidepressivo e attivano nel nostro organismo una sensazione di piacevole benessere.

Come avere un’abbronzatura perfetta? In questo articolo, scoprirai finalmente come ottenere e mantenere una tintarella invidiabile.

I consigli per avere un’abbronzatura duratura

Che sia nel giardino di casa o su una spiaggia tropicale, passiamo ore ed ore distesi sul lettino convinti che prima o poi arrivi quella tintarella così desiderata nei mesi estivi. La corsa ai primi raggi solari è però deleteria per la nostra pelle: è importante esporsi in maniera graduale per dare alla nostra cute il tempo di attivare una sufficiente produzione di melanina e lasciare che si difenda dalla comparsa di eritema.

Vediamo alcuni consigli per un’abbronzatura perfetta:

  • Prepara la pelle con gli integratori fotoprottetivi;
  • Scegli la protezione solare che fa per te e applicala ogni due ore;
  • Idrata la pelle dopo l’esposizione: una buona crema idratante da utilizzare dopo la giornata sotto il sole è importante tanto quanto la protezione;
  • Attenzione agli orari: quando la mamma consigliava di non prendere il sole nelle ore più calde aveva pienamente ragione;
  • Bevi tanto e mangia correttamente;
  • Proteggi la testa dal sole: indossa un cappello in cotone o in altre fibre naturali per permettere la traspirazione.

Cosa mangiare per favorire l’abbronzatura?

Sapevi che un regime nutrizionale ricco di vitamine e minerali facilita l’abbronzatura? Ci sono tanti alimenti che contengono betacarotene, precursore della vitamina A che favorisce la produzione di melanina, il pigmento naturale responsabile della colorazione scura della pelle.

Quali sono i cibi che aiutano ad abbronzarsi di più? La lista è lunga: carote, radicchio, cicoria, melone, albicocche, pomodoro, ciliegie, frutti rossi, ananas, frutta secca e gazpacho.

Come mantenere l’abbronzatura

Dopo aver seguito tutti i consigli degli esperti, hai raggiunto finalmente l’abbronzatura che desideravi ma…ora come si mantiene il colorito ottenuto con tanti sacrifici? Prendi carta e penna, segnati questi pochi ma efficaci trucchi da seguire:

  • Evita i bagni caldi che seccano la pelle e favoriscono la disidratazione;
  • Utilizza detergenti viso delicati;
  • Fai uno scrub per viso e corpo;
  • Mixa gli oli ed evita i prodotti a base di alcool;
  • Cura l’alimentazione;
  • Sostituisci la consueta eau de toilette con una crema per il corpo profumata.

Hai mai sentito parlare di Ti.Abbronza?

Come preparare la pelle al sole? Plants & Nature ti offre una soluzione veloce ed efficace: Ti.Abbronza è la tisana utile per il trofismo della cute ideale per chi non beve tanto, avverte gambe gonfie e desidera l’abbronzatura perfetta. Si caratterizza per la presenza del frutto del melone, ricco di vitamina A, ma anche arancia, mirtillo nero, mela, sambuco e liquirizia.

Scopri la proposta competa di tutti i prodotti direttamente sul nostro shop online.

Leave A Reply

Navigate