Alimentazione pre-natalizia: come prepararsi alle “abbuffate”

Il countdown in vista della festività di Natale è iniziato!

Natale sta arrivando!
Natale sta arrivando!

Siete pronti a mettere su 3/4 kg tra lunghe maratone a tavola e brindisi di fine anno??

Sappiamo benissimo che dire NO ad una bella tavola imbandita non è semplice e che, rinunciare ad alcuni manicaretti, può essere un bene per il corpo ma non per lo spirito.

Tavola imbandita a Natale
Tavola imbandita a Natale

Per questo, ogni tanto, lasciarsi andare agli eccessi può essere benefico per l’umore.

Se, però, non volete essere assaliti dai sensi di colpa, potete mettere in atto alcuni stratagemmi che, se non vi serviranno per dimagrire, quanto meno non vi faranno ingrassare.

  • Aumentate l’attività fisica. Se andate in palestra, aumentate di 10 minuti il tempo dell’allenamento.
  • Aumentate il consumo di acqua che aiuta ad eliminare tossine.
  • Evitate di mangiare fuori pasto. Se siete abituati a coccolarvi con un dolce a fine pasto, un cioccolatino davanti alla televisione… evitate di farlo.
  • Inserite nella vostra dieta alimenti brucia grassi per esempio, l’ananas che, consumato a inizio pasto, aiuta a tagliare le calorie.
  • Cercate di consumare pasti ipocalorici a base di verdure fresche condite con olio ed aceto, carni bianche ed evitate il consumo di pane e farinacei.
  • Non dimenticate, la sera, di consumare una tisana sgonfiante o depurante.

Hai un Centro Estetico?
Clicca qui e scopri il metodo di dimagrimento Plants&Nature
Facile, Naturale e Veloce!

I CONSIGLI DEL NUTRIZIONISTA
Evitate di seguire diete last minute in vista delle festività di Natale perché spesso, queste diete, non rispettano i princìpi qualitativi e quantitativi dei nutrienti; inoltre si corre il rischio di riprendere i chili persi con gli interessi, una volta terminata la dieta.

No alle diete last minute
No alle diete last minute

Ricordate sempre che l’ alimentazione deve essere varia e completa: il trucco sta nel saper scegliere gli alimenti da portare in tavola, cercando di abbinare gusto, qualità e leggerezza del pasto.

 

L’ALIMENTAZIONE DA SEGUIRE

Una colazione ricca di tutti i princìpi nutritivi essenziali necessari al nostro corpo può essere il primo modo per iniziare al meglio la giornata.

La colazione è il pasto più importante della giornata
La colazione è il pasto più importante della giornata

A seconda dei gusti si può optare per una colazione dolce (ma non troppo) o salata. Quindi via libera a yogurt, latte scremato o vegetale, frutta di stagione, pane integrale ed affettati magri.

A pranzo e cena poniamo l’ attenzione sui cibi proteici ma magri, come ad esempio le carni bianche o i legumi, che in questo periodo sono i protagonisti indiscussi delle nostre tavole.

Molto importanti sono gli spuntini spezza fame che aiutano a tenere sotto controllo l’appetito e non arrivare affamati a pranzo e cena.

Una buona scelta è data dalla frutta secca (2 noci o una manciata di mandorle) che fornisce acidi grassi essenziali, così chiamati poiché il nostro organismo non riesce a produrli e dunque bisogna introdurli obbligatoriamente con i cibi.

Seguendo questi semplici consigli potrete godervi al meglio le feste, la famiglia e gli amici, senza toppe rinunce ma soprattutto tutelando la vostra salute e.. la vostra silhoutte!

Leave A Reply

Navigate